Christa Markwalder e Raphaël Comte nuovi Presidenti!

Christa Markwalder e Raphaël Comte nuovi Presidenti!

Il PLR alla testa delle due Camere federali

Ha inizio oggi, al Palazzo federale, la cinquantesima legislatura dell’Assemblea federale. Un inizio col botto per il PLR che vede due liberali radicali designati per due posizioni estremamente importanti alle Camere federali: Christa Markwalder, 40 anni di Burgdorf (BE), sarà nominata Presidente del Consiglio nazionale, mentre Raphaël Comte, 36 anni del Canton Neuchatel, Presidente del Consiglio degli stati. 

I due liberali radicali sono giovani e competenti, e oggi vengono nominati per due tra le cariche svizzere più prestigiose: la prima come Prima cittadina del nostro Paese, e il secondo come Presidente del Consiglio degli Stati. Un segnale incoraggiante per il PLR.

Dopo 12 anni di attività in Parlamento, Christa Markwalder, inizialmente soprannominata l’ “enfant terrible” del PLR, è stata eletta oggi alla Presidenza del Consiglio nazionale. Aveva iniziato a fare politica nel 1999 nel suo Comune di Burgdorf e si era subito distinta per la sua bravura e competenza politica. Grazie alla sua fedeltà, e al suo spiccato senso politico, rappresenta un grande esempio per tutte le donne del Partito liberale radicale. 

Il 36enne Raphaël Comte non è da meno: nel 2010, a soli 31 anni, subentra a Didier Burkhalter (che diventa Consigliere federale) agli Stati. A soli 34 anni è stato eletto Vice presidente della camera bassa del Parlamento, e oggi ne diventa Presidente, diventando così il più giovane rappresentante a ricoprire questa carica da 140 anni a questa parte! 

Il PLR può essere fiero di poter contare su persone giovani e competenti, che s’impegnano quotidianamente per il modello di successo svizzero in nome dei valori della libertà, della coesione e del progresso!